Reveal Wheel

Oggi vi presento un altro dei miei ultimi acquisti e che puntavo dalla sua uscita : la fustella della Lawn Fawn

RevealWheel

Sul sito ci sono tanti esempi di come utilizzarla, in questo post vi illustrerò la mia prova.

Occorrente:

– biadesivo

– cartoncino

– tamponi

– fustella

– timbro per decorare

– ‘chiodini’ per fissare la ruota

– colori per il timbro

1. Fustellare e timbrare

La parte difficile è timbrare le scritte sulla ruota… la mia prima prova si è rivelata sbagliata perchè avevo timbrato sotto la ‘righetta’ invece bisogna timbrare tra le due righe,sotto lo spazio vuoto.

Lo spazio a disposizione è piccolo circa 2,5 cm di lunghezza e 1 cm di altezza perciò dovete avere dei sentiments piccolini. Io non li avevo, non ho comprato neppure quelli in abbinamento alla fustella perchè non mi piacevano le scritte, perciò mi sono attrezzata con delle mini lettere e ho composto le parole che volevo.

2. Assemblare

Ho fissato la ruota con un mini fermacampione al cartoncino posteriore, poi ho incollato il cartoncino superiore con il biadesivo e sopra ho messo le decorazioni con lo scotch spessorato.

La card è semplice, ma d’altronde era una prova . Secondo me il trucco per usare bene questa fustella sta nell’avere i timbri adatti per la ruota.

L’attesa è stata ripagata, è una fustella che mi piace molto perchè nella sua semplicità ti permette di sfruttarla in tantissimi modi: l’unico limite è la tua fantastia (e la misura dei timbri ).

Sicuramente un acquisto approvato e consigliato!

Happy birthday to me!

L’estate è a metà, tra poco più di un mese arriverà settembre e ricomincerà la solita routine (ed il freddo), si vedono già i primi countdown per Natale (tipo che mancano 10 settimane!) ma oggi niente pensieri tristi : è il mio compleanno!

Come sempre ho chiesto qualche regalo ‘scrapposo’ e sono stata accontentata!

Era nella mia lista desideri da un bel po’ e non vedo l’ora di avere un paio d’ore libere per provarla.

Signori e signore ecco la ‘The Cinch’!

Per chi non la conoscesse è un Book Binding Tool in pratica fora i fogli e li rilega con la spirale.

In commercio ne esistono di diversi tipi e modelli. Io ho letto un po’ e la scelta era ristretta alla ‘Bind It All’ della Zutter e la Cinch.

La Bind mi attirava molto (è anche rosa), ma la Cinch mi è sembrata più alla portata di novellini come me, credo che sia più facile forare e rilegare : ha molto spazio,una base ampia su cui appoggiarti e una buona guida per rilegare.

Per adesso ho solo provato a forare un pezzo di cartone e devo dire che fa egregiamente il suo lavoro senza il minimo sforzo.

Christmas in July

Mentre da noi il caldo impazza e molti pensano già al Natale e al freddo,in alcune parti del Mondo, come l’Australia, Luglio è il mese ‘più freddo’ e ne approfittano per festeggiare ‘Christmas in July’ (ma non scandalizzatevi troppo, è semplicemente una scusa, Natale è anche per loro il 25 Dicembre quando inizia l’estate).

Questa tradizione è presente anche negli Stati Uniti. I negozi ne approfittano per fare sconti o per darvi l’opportunità di acquistare, con anticipo, le decorazioni natalizie, a volte in tema marino o vacanziero.

Io ho conosciuto questa tradizione da quando mi diletto con lo scrapbook: molti materiali stanno arrivando in Italia adesso,ma qualche anno fa erano acquistabili solo in America e, proprio in questo periodo, gli shop online cambiavano ‘decorazioni’ e facevano sconti con la scusa del Christmas in July.

Ecco la mia versione

Mini Calze ripiene di dolci da poter appendere

Lo scorso anno ne ho fatte diverse e sono piaciute molto. E’ un articolo che non ho pubblicizzato granchè, sopratutto perchè le ho fatte e vendute. Approfitto adesso per mostrarvele con calma.

Sono mini calze della Befana completamente personalizzabili e molto versatili. Quelle sopra hanno una decorazione abbastanza di base, con laccetto in cotone con piccoli pacchetti regalo stampati sopra e sono realizzate in feltro perchè colorato e con una rigidità media: non si ‘afflosciano’ ma allo stesso tempo sono morbide e consentono di mettere dentro veramente tante caramelle (per la gioia di chi le riceve).

Una seconda versione l’ho pensata come accessorio per la tavola di Natale, un modo per non renderla troppo seria:

Porta posate a forma di calza

Qui la decorazione é minore, si vede bene la cucitura fatta a mano in contrasto con il

feltro rosso e la bacca é stata fatta con un campanellino rosso ( che suona veramente

per la gioia dei bambini).

Le mini calze sono completamente personalizzabili nei colori,nei materiali usati e

nelle decorazioni.

Non vi resta altro che ordinarle, Natale arriva presto!

E’ tempo di . . . cerimonie!

Organizzare? Sì,grazie!

Che apparteniate alle persone che iniziano ad organizzare 1/2 anni prima o che faccia tutto all’ultimo, questo post fa per voi!

Comunione o Cresima?

Visto che battesimo ne abbiamo già parlato qui , adesso parleremo di comunioni e cresime e vi darò alcuni consigli sull’organizzazione.

Semplicità

Questa, secondo me, dovrebbe essere la parola d’ordine per qualsiasi cerimonia vogliamo organizzare. Attenti perciò agli eccessi e ricordiamoci che i protagonisti sono i bambini/ragazzi : gli inviti in pizzo e gli abiti pomposi lasciamoli ai matrimoni.

Colori

Diciamo sì ai colori! 

Via libera a giallo,verde,arancione,blu . . .

Semplicità,non serietà

Addobbi alternativi

Scegliamo palloncini e ghirlande di carta: semplici,ma colorate per rendere ancora di più allegra l’atmosfera!

Tema

Perchè non scegliere un filo conduttore da poter utilizzare anche per inviti e decorazioni così da rendere il tutto più personale?

mare,sport,personaggi dei fumetti o dei cartoni . . .

Guestbook

E’ sempre un bel ricordo leggere gli auguri o i pensieri che parenti e amici lasciano il giorno della cerimonia.

Anche per il guestbook potrete seguire il tema (ad esempio se scegliete il calcio potrete fare un guestbook a forma di pallone).