Gessetti

Sfullsizerenderono una persona che tende a tenere le cose perchè ‘Non si sa mai…’ ‘Non buttarlo può sempre servire…’ e ogni tanto capita.

Qualche giorno fa è stata la volta buona, quella in cui il ‘non buttarlo che può sempre servire’ si è avverato.

Ho ritrovato del gesso in polvere e degli stampi in silicone (originariamente acquistati per fare dei cioccolatini e dei cubetti di ghiaccio).

Complice un pomeriggio in casa con i bimbi ci siamo messi all’opera.

140gr di gesso in polvere

100 gr di acqua

Sciogliere la povere nell’acqua e mescolare lentamente. Quando il composto è liscio versarlo negli stampi.

Sulla confezione c’è scritto che bastano 12 minuti ed i gessetti saranno pronti.

Invece no, ci vuole molto di più, almeno 30/40 minuti e noi, per non rischiare, li abbiamo lasciati ad asciugare negli stampini per tutta la notte.

Abbiamo fatto un po’ di esperimenti ma non tutti sono andati a buon fine…fullsizerender-1

Abbiamo fatto gessetti semplici, solo acqua e polvere di gesso, e sono venuti molto bene; ad una parte dell’impasto abbiamo aggiunto qualche goccia di acrilico e ad un’altra parte della semplice tempera. Quelli a cui abbiamo aggiunto l’acrilico sono venuti bene, il colore non è acceso, è tenue, mentre quelli a cui abbiamo aggiunto la tempera si sono tutti rotti nel toglierli dagli stampini  . . .

Halloween

Tra una ventina di giorni sarà Halloween.

Questa festa personalmente non mi piace e in casa non viene festeggiata.

E’ però una festa che da qualche anno ha preso piede anche in Italia e so che molti organizzano o partecipano a feste,si travestono,i bambini fanno dolcetto o scherzetto e qualcuno addobba addirittura casa.

Su internet troviamo molti spunti per lavoretti creativi di Halloween che,con l’inizio dei giorni di pioggia, possono essere un divertente passatempo quando siamo obbligati a passare pomeriggi in casa.

Ecco quelli che ho trovato più interessanti:

Buon Divertimento!

Rientro con il botto

Dopo qualche giorno di relax, il fine settimana appena passato mi ha fatto riprendere a pieno ritmo.

L’occasione è stata un 40esimo anniversario di matrimonio.

Qualche cuore,qualche palloncino,un piccolo centrotavola con gli sposini e alcuni barattoli di vetro con riso verde (49 anni sono nozze di smeraldo -o rubino) e candelina.

Il pezzo forte per me è stata la cornice per le foto 

cornice polaroid verde con modelli

Un lavorone che alla fine mi ha ripagato e spero sia stato apprezzato. Era da un po’ che volevo creare una cosa simile e finalmente ne ho avuto l’occasione.

Altro lavoro di cui vado particolarmente fiera è stata l’explosion box 

Anche questa abbastanza semplice ma non banale.

A presto!

Christmas is coming!

Stella di Natale sovraposta Si,si, è sempre Agosto,ma oggi è il 25 e questo vuol dire che tra 4 mesi è Natale!

A casa mia le letterine per Babbo Natale stanno procedendo alla grande ed anche io ho iniziato a prepare qualcosa.

Qui accanto vedete la prima creazione Natale 2016.

Queste fustelle sono le ultime arrivate perchè il Natale senza le stelle non si può affrontare. Giustamente tra i tanti perforatori, le fustellatrici e le fustelle non ne avevo neppure uno per le stelle.

Non è mai troppo presto per pensare al Natale e il rientro dalle ferie è il momento migliore per iniziare ad organizzarci (e fare compere ) : il rientro a lavoro sarà sicuramente più dolce.

C’era una volta . . .

una ragazzina che aveva un diario.

Scriveva della sua vita e decorava le pagine. Aveva tante penne colorate,matite e brillantini. Con il passare del tempo la sua ”collezione” cresceva (alcune penne sono arrivate ad oggi),ma diminuiva il tempo da dedicare al suo hobby.

Finchè,ormai diventata mamma,decide di creare da sola gli inviti per il battesimo del suo bimbo.

Da quel giorno inizia a creare per gli altri,impara nuove tecniche e fa amicizia con nuovi strumenti. Se ripensa alle prime creazioni (che allora le sembravano bellissime) adesso sorride e riconosce le mille imperfezioni,ma sbagliando si impara.

Adesso che i bambini sono grandicelli spera di avere più tempo da dedicare alla sua passione. E visto che se dobbiamo sognare è meglio farlo in grande ecco il negozio online che ha aperto e sta, piano piano, facendo crescere From me to you . Esiste anche una pagina Facebook dove poter vedere qualche lavoretto passato.