Fiocchi

Nuovo Articolo su A Little Market!

20160806_191910

I fiocchi sono sempre stati la mia passione,ma non riuscivo a farli . . . Ma mai arrendersi e così eccoci qua!

Adesso i miei pacchetti hanno un tocco personale con i fiocchi fatti a mano e sempre pensati per chi li riceve.

I fiocchi però non finiscono solo sui pacchi regali,ma possono essere utilizzati in tanti altri modi: come fermagli, per abbellire cornici o altri oggetti oppure sulle clips; l’importante è essere creativi 🙂

. . . e vissero felici e contenti

Questa sicuramente è la stagione dei matrimoni : io sono invitata a ben 4!

I matrimoni sono sempre belli anche con i loro contrattempi e piccoli problemi.

Ho partecipato a vari tipi  di matrimoni : sfarzosi,organizzati in fretta, pianificati da tempo, classici e tutti hanno avuto inizio da . . . Le Partecipazioni.

La partecipazione è il biglietto da visita di ogni matrimonio : dal suo stile possiamo avere una piccola anticipazione su ciò che gli sposi hanno organizzato.

In giro se ne vedono veramente di tutti i tipi: proviamo a classificarle.

CLASSICHE

partecipazioneclassica Sono sicuramente le più serie e anche minimaliste. Solitamente sono stampate con caratteri ”rigidi”, in nero, su cartoncini ( bianchi) ad alta grammatura. Poche righe in cui gli sposi (o i loro genitori) annunciano il loro matrimonio, allegato c’è un bigliettino con l’indirizzo del ristorante.

CASUAL CHIC

partecipazionicasual Lo stile non è molto diverso dalle precedenti, ma queste appaiono meno formali : viene scelto un carattere più ”morbido”, così come più informale è l’annuncio del matrimonio, il cartoncino è sempre di grammatura alta ma può essere colorato o può esserci un elemento decorativo (il colore che troverete sarà sicuramente ripreso anche negli addobbi della chiesa e del ristorante e nelle altre eventuali decorazioni presenti).

Queste credo possano essere definite un ”classico moderno” e sono il jolly delle partecipazioni perché rappresentano un modo per svecchiare gli inviti formali e seriosi senza però perdere un certo stile.

SHABBY- RUSTIC – COUNTRY CHIC

partecipazioneshabbycountry Ed ecco una tipologia di invito che da qualche anno va molto di moda.

Ammettiamolo: tutti noi abbiamo almeno una partecipazione così.

Questo gruppo è un po’ consistente, ma lo stile di queste partecipazioni è molto simile perciò ho deciso di metterle insieme.

Sono partecipazioni solitamente sui toni del beige/crema con nastrini dai colori pastello. Spesso sono abbinate a juta, pizzo o spago.

Il carattere è molto tondeggiante e alcune volte di tipo handwriting. Busta ed invito spesso sono un tutt’uno e anche qui troveremo elementi colorati (della stessa tonalità che troveremo negli addobbi del matrimonio).

Sono partecipazioni molto versatili ma anche pericolose : passare dallo CHIC al CHEAP è un attimo.

SPIRITOSE

partecipazionispiritose Questo tipo di partecipazione non è decisamente il più comune, ma viene scelta da molti. Sono inviti in genere molto colorati, hanno disegni che possono essere animati ( ovvero composti o scomposti ) e i caratteri usati sono molto vari. A volte gli sposi decidono di usare loro stessi come modelli dei disegni sotto forma di caricatura.

Una menzione tra questo tipo di partecipazioni va ad un modello particolare : quando i figli annunciano il matrimonio di mamma e papà. L’idea è carina, ma troppo spesso la grafica della partecipazione può essere scambiata per l’invito ad una festa dell’asilo.

FATTE  A MANO O DIY (DO IT YOURSELF)

Molti sposi (spose soprattutto ) per vari motivi decidono di fare le partecipazioni a mano.

E’ una decisione che non va presa alla leggera perché è un lavoro molto duro e neppure così economico come si possa sembrare. Spesso gli sposi decidono di creare da soli le loro partecipazioni perché non riescono a trovare niente che li soddisfi, ma bisogna avere pazienza e molta determinazione: dopo l’entusiasmo iniziale i primi modelli completamente da buttare e lo sconforto sono dietro l’angolo. Finalmente però ecco l’invito perfetto e l’orgoglio per averli creati da soli!

Le partecipazioni rispecchiano i gusti degli sposi che inevitabilmente ritroveremo negli altri elementi (addobbi, bomboniere, colori, luogo del ricevimento .  .  . ) che costituiscono un matrimonio e anche nel clima che ci sarà quel giorno.

A volte riceverete partecipazioni bellissime, altre saranno prevedibili, altre un po’ anonime, ma l’importante è ricordare che gli sposi le hanno scelte perché a loro sono piaciute perciò qualsiasi cosa pensiamo, dobbiamo sfoderare un bel sorriso e dire ‘ Ma che belle!’.

Non meno importante delle partecipazioni sono le buste.

Ogni tipo di invito ha bisogno della sua giusta busta sia per il formato sia per il modello : buste troppo più grandi dell’invito o buste orizzontali per inviti verticali non vanno bene.

Piccoli pensieri

Per salutare le colleghe quest’anno ho deciso di fare un piccolo regalo.

Pensando e pensando ho trovato il regalo perfetto:

– piccolo (perchè di oggetti ne abbiamo un sacco)

– utile (uno dei requisiti che ritengo fondamentali per un regalo)

– fatto a mano (perciò personalizzabile).

Un segnalibro.

In un mondo digitale come è ora il nostro potrebbe essere un regalo superfluo,ma fortunatamente in molti apprezzano ancora un bel libro di carta.

Ecco cosa ho creato!

13600194_1126473840759246_4269680558095846774_n

La frase sul davanti ed i colori usati cambiavano in base alla personalità e hai gusti della collega.

Creato con la mia fedele Big shot e quella meraviglia di Fuse.

Il regalo è stato molto gradito e ne sono stata molto felice visto che io mi sono divertita molto a crearlo e personalizzarlo.

Pronti… partenza… via!

Finalmente ci siamo.
Ho impiegato un po’ di tempo per partire,ma dopo mesi sono riuscita nell’impresa 🙂

Io sono Sara ed il mio hobby è creare.
Il tempo a disposizione non è molto per questa mia passione,ma riesco a ritagliarmene un po’.

Carta,stoffa e fili non possono mai mancare a casa mia.
Solitamente mi dedico a piccoli lavori (punto croce, scrapbooking, biglietti d’auguri, inviti, creazioni con feltro…) ma in occasione del mio matrimonio ho fatto quasi tutto a mano dagli inviti (con tanto di mappe), alle bomboniere, alla gran parte delle decorazioni.

I complimenti ricevuti mi hanno fatto piacere e da lì è partita quest’avventura.

A presto!