Big Shot : crease pad

Quando si acquista uno strumento, un macchinario abbiamo fatto la spesa più facile . Il difficile viene con il tempo, con l’uscita di accessori e migliorie.

La Big shot non fa eccezione e, forse, è uno degli strumenti con più accessori che al momento mi viene in mente.

Esistono veramente tante fustelle e, se fino a qualche anno fa le produceva principalmente la Sizzix, adesso il mercato è decisamente aperto tanto che sono nati alcuni marchi italiani che disegnano e producono fustelle.

La maggior parte delle fustelle non ha bisogno di elementi aggiuntivi,ma alcune sì.

Oggi vi presento il Crease pad.

E’ un tappetino nero,gommoso e sottile con un costo contenuto che varia a secondo del modello, ovvero della sua grandezza. Essendo i modelli principali della Big shot 3, 3 sono anche i modelli del Crease pad. Io ho il Plus Premium per la Big Shot Plus che misura circa 22x38x0,32 cm e copre completamente il piano di lavoro.

E’ un acquisto recente perchè ero convinta, sbagliando, di poterne fare a meno, che fosse uno di quegli strumenti creati solo per farti spendere soldi.

Invece no. O meglio, puoi farne a meno se non fai molti fustellati e se questi non richiedono grande precisione.

Il Crease Pad serve a far si che, passando una fustella nella Big, questa non tagli il materiale, ma imprima solo una piega.

Questo è il modello per la Big Shot classica

L’ho acquistato perchè ho un mente un nuovo oggetto da creare con una fustella che deve ‘piegare’ e non incidere in un punto un po’ complicato per potere sfruttare mezzi casalinghi.

Continuo ad essere dell’idea che alcune fustelle non abbiano bisogno di questo pad, ma ha un buon prezzo e non occupa molto spazio perciò è un accessorio che consiglio.

Articoli correlati