Type your search keyword, and press enter

Christmas is coming!

Stella di Natale sovraposta Si,si, è sempre Agosto,ma oggi è il 25 e questo vuol dire che tra 4 mesi è Natale!

A casa mia le letterine per Babbo Natale stanno procedendo alla grande ed anche io ho iniziato a prepare qualcosa.

Qui accanto vedete la prima creazione Natale 2016.

Queste fustelle sono le ultime arrivate perchè il Natale senza le stelle non si può affrontare. Giustamente tra i tanti perforatori, le fustellatrici e le fustelle non ne avevo neppure uno per le stelle.

Non è mai troppo presto per pensare al Natale e il rientro dalle ferie è il momento migliore per iniziare ad organizzarci (e fare compere ) : il rientro a lavoro sarà sicuramente più dolce.

C’era una volta . . .

una ragazzina che aveva un diario.

Scriveva della sua vita e decorava le pagine. Aveva tante penne colorate,matite e brillantini. Con il passare del tempo la sua ”collezione” cresceva (alcune penne sono arrivate ad oggi),ma diminuiva il tempo da dedicare al suo hobby.

Finchè,ormai diventata mamma,decide di creare da sola gli inviti per il battesimo del suo bimbo.

Da quel giorno inizia a creare per gli altri,impara nuove tecniche e fa amicizia con nuovi strumenti. Se ripensa alle prime creazioni (che allora le sembravano bellissime) adesso sorride e riconosce le mille imperfezioni,ma sbagliando si impara.

Adesso che i bambini sono grandicelli spera di avere più tempo da dedicare alla sua passione. E visto che se dobbiamo sognare è meglio farlo in grande ecco il negozio online che ha aperto e sta, piano piano, facendo crescere From me to you . Esiste anche una pagina Facebook dove poter vedere qualche lavoretto passato.

 

Fiocchi

Nuovo Articolo su A Little Market!

20160806_191910

I fiocchi sono sempre stati la mia passione,ma non riuscivo a farli . . . Ma mai arrendersi e così eccoci qua!

Adesso i miei pacchetti hanno un tocco personale con i fiocchi fatti a mano e sempre pensati per chi li riceve.

I fiocchi però non finiscono solo sui pacchi regali,ma possono essere utilizzati in tanti altri modi: come fermagli, per abbellire cornici o altri oggetti oppure sulle clips; l’importante è essere creativi 🙂

. . . e vissero felici e contenti

Questa sicuramente è la stagione dei matrimoni : io sono invitata a ben 4!

I matrimoni sono sempre belli anche con i loro contrattempi e piccoli problemi.

Ho partecipato a vari tipi  di matrimoni : sfarzosi,organizzati in fretta, pianificati da tempo, classici e tutti hanno avuto inizio da . . . Le Partecipazioni.

La partecipazione è il biglietto da visita di ogni matrimonio : dal suo stile possiamo avere una piccola anticipazione su ciò che gli sposi hanno organizzato.

In giro se ne vedono veramente di tutti i tipi: proviamo a classificarle.

CLASSICHE

partecipazioneclassica Sono sicuramente le più serie e anche minimaliste. Solitamente sono stampate con caratteri ”rigidi”, in nero, su cartoncini ( bianchi) ad alta grammatura. Poche righe in cui gli sposi (o i loro genitori) annunciano il loro matrimonio, allegato c’è un bigliettino con l’indirizzo del ristorante.

CASUAL CHIC

partecipazionicasual Lo stile non è molto diverso dalle precedenti, ma queste appaiono meno formali : viene scelto un carattere più ”morbido”, così come più informale è l’annuncio del matrimonio, il cartoncino è sempre di grammatura alta ma può essere colorato o può esserci un elemento decorativo (il colore che troverete sarà sicuramente ripreso anche negli addobbi della chiesa e del ristorante e nelle altre eventuali decorazioni presenti).

Queste credo possano essere definite un ”classico moderno” e sono il jolly delle partecipazioni perché rappresentano un modo per svecchiare gli inviti formali e seriosi senza però perdere un certo stile.

SHABBY- RUSTIC – COUNTRY CHIC

partecipazioneshabbycountry Ed ecco una tipologia di invito che da qualche anno va molto di moda.

Ammettiamolo: tutti noi abbiamo almeno una partecipazione così.

Questo gruppo è un po’ consistente, ma lo stile di queste partecipazioni è molto simile perciò ho deciso di metterle insieme.

Sono partecipazioni solitamente sui toni del beige/crema con nastrini dai colori pastello. Spesso sono abbinate a juta, pizzo o spago.

Il carattere è molto tondeggiante e alcune volte di tipo handwriting. Busta ed invito spesso sono un tutt’uno e anche qui troveremo elementi colorati (della stessa tonalità che troveremo negli addobbi del matrimonio).

Sono partecipazioni molto versatili ma anche pericolose : passare dallo CHIC al CHEAP è un attimo.

SPIRITOSE

partecipazionispiritose Questo tipo di partecipazione non è decisamente il più comune, ma viene scelta da molti. Sono inviti in genere molto colorati, hanno disegni che possono essere animati ( ovvero composti o scomposti ) e i caratteri usati sono molto vari. A volte gli sposi decidono di usare loro stessi come modelli dei disegni sotto forma di caricatura.

Una menzione tra questo tipo di partecipazioni va ad un modello particolare : quando i figli annunciano il matrimonio di mamma e papà. L’idea è carina, ma troppo spesso la grafica della partecipazione può essere scambiata per l’invito ad una festa dell’asilo.

FATTE  A MANO O DIY (DO IT YOURSELF)

Molti sposi (spose soprattutto ) per vari motivi decidono di fare le partecipazioni a mano.

E’ una decisione che non va presa alla leggera perché è un lavoro molto duro e neppure così economico come si possa sembrare. Spesso gli sposi decidono di creare da soli le loro partecipazioni perché non riescono a trovare niente che li soddisfi, ma bisogna avere pazienza e molta determinazione: dopo l’entusiasmo iniziale i primi modelli completamente da buttare e lo sconforto sono dietro l’angolo. Finalmente però ecco l’invito perfetto e l’orgoglio per averli creati da soli!

Le partecipazioni rispecchiano i gusti degli sposi che inevitabilmente ritroveremo negli altri elementi (addobbi, bomboniere, colori, luogo del ricevimento .  .  . ) che costituiscono un matrimonio e anche nel clima che ci sarà quel giorno.

A volte riceverete partecipazioni bellissime, altre saranno prevedibili, altre un po’ anonime, ma l’importante è ricordare che gli sposi le hanno scelte perché a loro sono piaciute perciò qualsiasi cosa pensiamo, dobbiamo sfoderare un bel sorriso e dire ‘ Ma che belle!’.

Non meno importante delle partecipazioni sono le buste.

Ogni tipo di invito ha bisogno della sua giusta busta sia per il formato sia per il modello : buste troppo più grandi dell’invito o buste orizzontali per inviti verticali non vanno bene.